Caserta, la più grande discarica tossica d’Europa: “Alta quanto un palazzo di due piani”

A Calvi Risorta in provincia di Caserta, nell’area della ex fabbrica di vernici e sanitari Pozzi – Ginori, gli uomini della Forestale hanno rinvenuto la più grande discarica di rifiuti tossici interrati d’Europa. Le ruspe hanno portato alla luce fusti, ceneri, vernici e solventi che si sono trasformati in cristalli gialli e blu. Un disastro di enormi proporzioni all’interno di una zona industriale a pochi chilometri dallo svincolo di Capua dell’autostrada A1.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui