I dati personali e la privacy, le scuse di Facebook – Timeline

Cambridge Analytica, Facebook, e i dati personali di milioni di utenti (oltre 87 milioni, 200 mila italiani). Lo scandalo non si ferma e continuano le polemiche: Zuckerberg si scusa e informa gli utenti interessati dalla violazione di privacy, viene sospesa un’altra agenzia di “analisi dati”, e spuntano nuove iniziative contro i social network… Timeline – Una storia al giorno, dal primo all’ultimo social. In diretta dallo studio di Agorà, con Marco Carrara

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui